Archivi categoria: politica locale

chi risarcisce i danni?

di | 19 Febbraio 2019

Il sostegno alla proposta di legge di riforma della gestione del servizio idrico, di cui a breve inizierà la discussione alla Camera, mi ha distratto dalle vicende locali ma non mi ha disimpegnato. È una proposta di legge di iniziativa popolare, del 2007, promossa dal Forum dei Movimenti per l’Acqua sostenuta da 400mila firme di… Leggi tutto »

Multiutility del Nord, le prossime tappe.

di | 10 Gennaio 2018

Lunedì, 15 gennaio, è convocata un’assemblea di LRH per deliberare l’atto di indirizzo, ossia il mandato al C.d.A. della società a proseguire con la fusione in ACSM-AGAM di Lario Reti Gas e Acel Service. Gli amministratori delle società coinvolte, Acel Service e Lario Reti Gas, continuano, comunque, alla predisposizione del “progetto di fusione”, senza attendere… Leggi tutto »

Comunicato Silea, sono furibondo!

Un gruppo di amici ha commentato il comunicato di Silea, relativo alla questione ANAC, esprimendo indignazione. Non ho sottoscritto il documento solo perché non ne ho avuto l’occasione. Forse, però, non l’avrei sottoscritto, non lo condivido completamente. Gli amici che l’hanno sottoscritto affermano di essere indignati, io sono furibondo. Chi sono questi individui, mi riferisco… Leggi tutto »

L’aggregazione societaria di Acel Service in una prospettiva di rafforzamento e sviluppo

Ho visto il comunicato stampa di Lario Reti Holding che informa della sottoscrizione di una lettera di intenti con ACSM-AGAM, ASPEM, AEVV ed A2A per una possibile aggregazione societaria con Acel Service. Finalmente una strategia di prospettiva. Qualche mese fa è stato presentato un progetto di aggregazione societaria ai Comuni azionisti di LRH non ancora… Leggi tutto »

Quando la legge vale solo per i cittadini ma non per la politica

di | 24 Dicembre 2016

Questa vicenda della delibera ANAC merita un ulteriore approfondimento. Non serve l’ipocrisia, serve chiarezza per evitare strumentalizzazioni che hanno l’unico fine di sviare l’attenzione dei cittadini dal vero problema. La incapacità della politica ad interpretare e affrontare i problemi della gente e la confusione, ma anche gli errori sono il vero problema. L’unico responsabile non… Leggi tutto »

L.R.H., la delibera Anac è chiara e non interpretabile in modo difforme dai suoi contenuti. Non serve essere tecnici

di | 22 Dicembre 2016

La delibera ANAC è chiara e non interpretabile in modo difforme dai suoi contenuti, non serve essere tecnici. L’amministratore di una società a partecipazione pubblica, quando lascia, per qualsiasi ragione, il proprio incarico, non può, per due anni, ricoprire lo stesso incarico in una altra società pubblica partecipata dagli stessi Comuni. Non aver rispettato il… Leggi tutto »

Le stranezze e le perle della vicenda “affidamento servizio idrico”

Virginio Brivio, Sindaco di Lecco, avrebbe detto, con riferimento all’affidamento del servizio idrico in assenza dei requisiti necessari, che “prima si decide dove andare e solo poi si compra il biglietto”. Il paragone non è azzeccato, sarebbe stato più coerente dire che se ci si vuole iscrivere all’università, prima bisogna avere il diploma di maturità.… Leggi tutto »

Acqua, Valsecchi: decidono 5 comuni su 88. Canzi serve a tranquillizzare tutta la Brianza

Non è una questione personale, me ne guarderei bene, ma non posso non replicare a Marco Canzi, che so essere persona intelligente e capace. Uno di quei “compagni di strada” del Sindaco di Merate, sbagliati perché non moderati, sono io. So di essere criticato, oggetto di pettegolezzi, forse anche detestato, da parte di molti sindaci… Leggi tutto »

Acqua: eppure dicono che non sono logiche di partito a indirizzare i consiglieri comunali

La politica riesce ancora sorprenderci. La logica della politica riesce a non votare un progetto condiviso. È successo venerdì sera nel Consiglio Comunale di Merate con i consiglieri di Sei Merate, area di centro sinistra, PD. Com’è possibile? Semplice, basta trovare delle motivazioni qualsiasi e il gioco è fatto. Se, poi, le motivazioni sono destituite… Leggi tutto »

Riflessioni sui servizi pubblici locali in Provincia di Lecco

di | 26 Febbraio 2015

Mi hanno definito uomo di “infinito sapere”, scomodando inutilmente Aristotele. “ipse dixit” (traduzione: l’ha detto lui) è di Cicerone e non di Aristotele. Sono solo uno che cerca di essere informato e che ha una sua opinione, spero sia ancora consentito, e vuole esprimerla. Mi hanno definito demagogo. Non mi offende perché sono in buona… Leggi tutto »