Archivi categoria: Silea

Comunicato Silea, sono furibondo!

Un gruppo di amici ha commentato il comunicato di Silea, relativo alla questione ANAC, esprimendo indignazione. Non ho sottoscritto il documento solo perché non ne ho avuto l’occasione. Forse, però, non l’avrei sottoscritto, non lo condivido completamente. Gli amici che l’hanno sottoscritto affermano di essere indignati, io sono furibondo. Chi sono questi individui, mi riferisco… Leggi tutto »

La differenza di opinioni non è un casus belli

di | 12 Dicembre 2015

Caro Pierantonio, prendo spunto dal tuo intervento per chiarire alcuni concetti che, probabilmente per colpa mia, non è stato fatto in modo sufficiente. Non intendo assolutamente replicare per il semplice motivo che, al contrario tuo, ho profondo rispetto delle opinioni altrui e, pur non condividendole, ne prendo atto. Non mi permetterei mai di bollare le… Leggi tutto »

Silea: alcune domande al presidente Mauro Colombo, per capire meglio

di | 8 Dicembre 2015

Caro Mauro Colombo, ho letto con molta attenzione il tuo comunicato stampa dei giorni scorsi ed un brivido mi ha colto. Posso farti alcune domande? Non voglio ricadere nel “Ipse dixit” e, quindi, evito di esprimere le mie opinioni, non vorrei essere tacciato, ancora, di populismo e demagogia. In questo Paese, ormai, è vietato esprimere… Leggi tutto »

Egr. sig. Ornaghi, un confronto di opinioni, anche se con toni duri non è mai un fatto personale

Non è mia abitudine e nemmeno intenzione “svillaneggiare” qualcuno e tantomeno l’A.U. di Silea che, al contrario suo, conosco personalmente e di cui ho stima indipendentemente dalle divergenze di opinioni. È il comunicato di Silea, semmai, che si permette di esprimere giudizi negativi su chi non condivide il progetto di teleriscaldamento. Che cosa significa “enunciazioni… Leggi tutto »

Ma che cosa dice l’Amministratore Unico di Silea?

di | 2 Febbraio 2015

Stupefacente la lettera dell’Amministratore Unico di Silea scritta in un perfetto politichese che, malgrado tante parole, non dice niente. Nonostante il maldestro tentativo di confondere, è molto chiara la sua posizione. In questo Paese, avere un’opinione non è più consentito, perchè si è tacciati di essere ideologici o strumenti di un “impianto culturale”. Non lo… Leggi tutto »